Prestigio 2023: il calendario completo, con 15 sfide da non perdere

La Maratona delle Dolomiti (in foto) e la Nove Colli, sono le due tappe "monumento" del Prestigio 2023
Tempo di lettura: 2 minuti

Sarà un Prestigio 2023 avvincente, tutto italiano. Lo abbiamo svelato sul mese di dicembre di Cicloturismo, che trovate già in tutte le edicole. Otto mesi di sfide, 15 tappe, tanta salita e sette prove da conquistare per cucirsi sul petto lo scudetto a fine anno.
Un Prestigio 2023 di grandi novità. Debutti assoluti, tante conferme e graditi ritorni. Torna la Gran Fondo della Vernaccia, una delle prime “new entry” della storia del nostro circuito. Rientra anche la GF Torino (Prestigiosa nel 2017 in sostituzione della Gavia e Mortirolo, annullata per maltempo) e la Sestriere-Finestre. Tre le debuttanti assolute: la Green Fondo Paolo Bettini, la GF del Dragone (che scala l’inedito Nevegal) e la Dorelan Reactive Cycling. Il Veneto sarà la regione protagonista, con cinque tappe. A seguire, la Toscana con tre sfide. La prova più difficile, sia per distanza che per dislivello, sarà la Sportful Dolomiti Race di Feltre, con 204 chilometri e 4.900 metri di ascesa.

Prestigio 2023: servono sette tappe sui percorsi lunghi

Ma veniamo al regolamento del Prestigio 2023, che potete leggere cliccando qui.
Come per la passata edizione, il calendario si comporrà di 15 Gran Fondo. Dieci “aventi diritto” e cinque “alternative fai da te”, che nel calendario sotto trovate evidenziate in grassetto. Di queste, ne potrete utilizzare soltanto due, a vostra scelta, per sostituire le due prove “monumento” del circuito, ovvero Nove Colli e Maratona delle Dolomiti. Ma ricordate, le prove “alternative fai da te” sono valide solo e soltanto in sostituzione delle tappe monumento e non potranno essere sommate a queste.
L’obiettivo, per conquistare lo scudetto, è completare almeno sette prove sui percorsi più lunghi proposti dalle organizzazioni. CSoltanto donne e granfondisti over 65 possono affrontare, a scelta, il tracciato lungo, oppure il medio (clicca qui per vedere tutti quelli che ci sono riusciti nel 2022).
Ora vi presentiamo il calendario completo. Fate le vostre scelte e… in bocca al lupo!

5 marzo – Strade Bianche (Siena)

26 marzo – GF della Vernaccia (San Gimignano)

16 aprile – Colnago Cycling (Desenzano del Garda)

7 maggio – GF Torino (Torino)

14 maggio – Squali-Trek (Cattolica e Gabicce Mare)

21 maggio – Nove Colli (Cesenatico)

4 giugno – Green Fondo Paolo Bettini (Pomarance)

11 giugno – Alé La Merckx (Verona)

18 giugno – Sportful Dolomiti Race (Feltre)

25 giugno – GF Sestriere-Finestre (Sestriere)

2 luglio – Maratona delle Dolomiti (Corvara)

16 luglio – Pinarello (Treviso)

3 settembre – GF del Dragone (Belluno)

1 ottobre – Tre Valli Varesine (Varese)

15 ottobre – Dorelan Reactive Cycling (Peschiera del Garda)