Vivi Mydoping: Manfredi, De Marchi e Tonoli, gare da star

Continua una stagione magica per le donne della Vivi Mydoping (foto: Vivi Mydoping)
Tempo di lettura: 2 minuti

Una Gran Fondo dominata dalle ragazze della formazione amatoriale femminile Vivi Mydoping. Questa in sintesi la quarta edizione della Gran Fondo del Penice, terza prova del circuito Coppa Piemonte e seconda prova del challenge Trofeo Sant’Angiolino.

Nella Medio Fondo, 89 chilometri e 1675 metri di dislivello da affrontare, la piacentina Mara Manfredi ha conquistato la sua prima vittoria assoluta stagionale: “Mi ero iscritta alla gara per affrontare il percorso lungo – afferma sorridente dopo aver tagliato il traguardo – ma questa mattina ho deciso di fare il medio e l’intuizione è stata giusta. Sono stata fortunata ad avere al mio fianco il mio compagno Maurizio Francalanci, che mi ha sostenuta per tutta la gara e soprattutto negli ultimi chilometri. Ero determinata a conquistare questo prestigioso successo e sono felice di esserci riuscita. Poi il secondo posto di Mara Tonoli e la vittoria di Sabrina De Marchi nel lungo, hanno completato una giornata straordinaria“.

Felice anche Mara Tonoli, seconda al traguardo a soli 28″ dalla compagna di squadra Manfredi. “Non avrei mai immaginato di salire sul podio di questa granfondo, arrivando a pochi secondi dalla mia compagna di squadra Mara Manfredi. Non mi sono risparmiata, dando fondo a tutte le forze che avevo e alla fine sono stata premiata. Ogni gara è un traguardo, una conquista, una conferma che da coraggio e insegna sempre qualcosa. È stato bellissimo vincere con voi e condividere questa esperienza di squadra!

Dopo diversi piazzamenti nelle prime cinque posizioni, la cressese Sabrina De Marchi torna a salire sul gradino più alto del podio. È una vittoria cercata sin dai primi chilometri quella della De Marchi, che dopo aver perso contatto in salita da Jessica Leonardi è riuscita a riportarsi sul gruppo in cui pedalava la Leonardi, che poi batterà in volata. Le lacrime versate mentre abbracciava, dopo il traguardo, il compagno di vita Michele Rezzani e la dedica del successo all’amica e ciclista Tamara Rellini, ne sono la conferma.

Da evidenziare anche il sesto posto nella categoria Master Woman 2 di Gioia Chiodi alla veronese Gran Fondo Alè La Merckx e il terzo posto tra le Woman 3 centrato dall’inarrestabile Gabriella Emaldi alla Ride Riccione. Una domenica indimenticabile per la Vivi Mydoping.