Sole, sorrisi e pancia piena: per Gravel Gourmet è un successo da sold-out

I percorsi di Gravel Gourmet si sono snodati tra le Valli di Parma (Credits: Giacomo Podetti)
Tempo di lettura: 3 minuti

Un piacere per gli occhi, le gambe e il palato. È unanime il giudizio degli oltre 250 partecipanti che sabato 11 e domenica 12 maggio hanno preso parte nelle Valli di Parma alla seconda edizione di Gravel Gourmet.

L’evento che unisce l’esperienza gravel ai sapori autentici della Food Valley si è confermato vincente nella formula, con il target dei 250 atleti raggiunto e superato nelle ultime ore prima del via: un risultato ancor più speciale dopo l’annullamento dello scorso anno, dovuto alle avverse condizioni atmosferiche.

Gravel Gourmet ha registrato il tutto esaurito (Credits: Giacomo Podetti)

Due giornate indimenticabili tra i percorsi dell’Unione Pedemontana Parmense, nei comuni di Collecchio, Felino, Sala Baganza e Traversetolo, nelle quali i partecipanti hanno potuto assaporare le pendenze arcigne e gli splendidi paesaggi che le Valli di Parma sanno regalare, tra calanchi, colline e bellezze architettoniche. Le fatiche degli oltre 250 partecipanti sono però state premiate dalle succulente merende gourmet offerte dalle Pro Loco locali, dall’Azienda Agricola Monte delle Vigne e dall’Azienda Agricola Vini Palazzo.

Buon cibo e vino nelle merende di Gravel Gourmet (Credits: Edoardo Frezet)

A farla da padroni i sapori della Food Valley: dal Prosciutto Crudo di Parma al Parmigiano Reggiano, passando per il Salame di Felino, la Torta di Patate, i cappelletti e i tortelli, accompagnati da Lambrusco, Malvasia e i migliori vini emiliani. La genuinità dei prodotti delle Valli di Parma e l’accoglienza calorosa degli abitanti dell’area hanno reso unica l’atmosfera dell’evento organizzato da A.S.D. Happy Trail MTB, percepibile su tutti i cinque percorsi proposti nelle due giornate. Un format, quello di Gravel Gourmet, che mette l’esperienza e la condivisione davanti alla prestazione, per farsi gustare appieno senza l’assillo di classifiche o verdetti.

Se sabato è stata Piazza Repubblica a Collecchio a tenere a battesimo l’edizione 2024, lo splendido scenario del giardino farnesiano di Rocca Sanvitale a Sala Baganza ha fatto da cornice alla giornata di domenica. Lungo il percorso, i Boschi di Carrega, il centro abitato di Felino, Langhirano e il Castello di Torrechiara, i torrenti Parma e Baganza, le colline di Traversetolo e il borgo di Sivizzano sono stati solo alcuni degli splendidi highlights attraversati.

La festa finale è andata in scena nel contesto di Rocca Sanvitale a Sala Baganza (Credits: Edoardo Frezet)

I partecipanti, provenienti da tutta Italia e anche da oltre confine, hanno goduto di un meteo splendido, con due giornate calde e soleggiate, ideali per un’esperienza di questa tipologia.

Nella giornata di sabato grande successo in Piazza della Repubblica per lo show di IDL Tour (Credits: Giacomo Podetti)

«L’edizione 2024 di Gravel Gourmet ci ha dato conferma di un format vincente, e in grado di estendere ulteriormente i suoi orizzonti – affermano i co-organizzatori dell’evento Milena Bettocchi e Beppe Salerno di A.S.D. Happy Trail MTB. – Le Valli di Parma sono un contesto ideale per coniugare un gravel vario e divertente con la degustazione di prodotti tipici di alta qualità, riconosciuti in tutto il mondo. Gravel Gourmet è un modo diverso di vedere e vivere la bicicletta e il gravel, e il suo successo ci dice che stiamo andando sulla strada giusta».