SUZUKI BIKE DAY 2023 / Nalli: «Stiamo dove ci sono lo sport e i suoi valori» (VIDEO)

Tempo di lettura: < 1 minuto

Esiste un filo rosso che collega gli autodromi al ciclismo. E’ fatto di valori, quelli che Massimo Nalli, presidente di Suzuki Italia, vede dentro il Suzuki Bike Day. E a Imola questo si sente in modo particolare. Una storia di motori che si unisce ad un territorio che ama il ciclismo e proprio in queste strade è passato il Giro e si sono svolti due campionati del Mondo nel 1968 e nel 2020. «Per noi è un onore permettere a tutti di godere di questo percorso senza auto, in fondo sono sempre le stesse persone che usano l’auto ad utilizzare per passione anche la bici, oggi la giornata è per loro», dice Nalli. E ancora: «Lo sport ci insegna molto, soprattutto a rispettare le regole, per questo Suzuki sta dove c’è sport, perché condivide i suoi valori, primo su tutti la passione».

www.suzuki.it