Gran fondo del Po, si decide in una volata a tre: la spunta Remondi

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nella volata a tre che decide la nona edizione della Gran fondo del Po (131 chilometri) la spunta l’emiliano Gianluca Remondi, che batte di misura Diego Frignani (Argon 18 Hicari Stemax). Staccato di qualche decina di metri Luca Venturi (Passion Faentina) conquista il terzo posto. La media del vincitore è stata di 42,470 kmh. La svizzera Emilie Bottini (Zerotest) è stata la più veloce in campo femminile. Ha fatto il vuoto alle proprie spalle giungendo al traguardo di Ferrara con 5’33” di vantaggio su Alessia Piva (Borghi Bike) e addirittura 12’34” su Lucia Federzoni (Pro Cycling). 3h08’23”

I successi nella medio fondo (85 chilometri)sono andati a Diego Giuntoni (Team Stefan), che ha preceduto Roberto Pagliaccia (New Molini Dolo) e Giuseppe Rau (UC Limana), e a Lavinia Palazzo (DT Racing) davanti ad Eleonora Calvi di Coenzo (Rosman Azimut) e Chiara Lanza (Zerotest).

Classifiche complete: Risultati – Granfondo del Po | ENDU