Randonnée del Marrone, un omaggio a Claudio Martini: i percorsi dell’undicesima edizione

Un bel cesto di marroni, in una foto d'archivio
Tempo di lettura: < 1 minuto

A Cuneo non può mai mancare, in autunno, l’inno al frutto di stagione. La Randonnée del Marrone, giunta alla sua undicesima edizione, si celebra domenica 16 ottobre nel capoluogo della Provincia Granda. È un classico appuntamento, che come tradizione mette fine alla stagione. Sarà anche un omaggio alla memoria di Claudio Martini, un appassionato cicloturista che è stato per anni l’anima di questo evento, tragicamente scomparso lo scorso anno durante un’escursione alpina a piedi.

Come nelle scorse edizioni, la Randonnée del Marrone prevedrà un percorso di 68 chilometri e un altro di 135 chilometri, con tempo massimo per quest’ultimo di 9 ore.Saranno interessate cinque valli del Cuneese, nell’ordine Pesio, Grana, Maira, Varaita e Stura. Non mancheranno le difficoltà altimetriche. Lo snodo tra “lungo” e corto” è collocato a Cervasca. Quota di iscrizione di 15 euro. Partenza dalle ore 7 alle 7.30 da via Parco della Gioventù 11, a Cuneo.

Randonnée del Marrone – Undicesima edizione

Luogo: CASA DEL FIUME Orario: partenza dalle ore 7.00 alle ore 8.30
Dal: 16 ottobre 2022 Al: 16 ottobre 2022

Tel: 349 0088514 – 348 7016878
Email: info@asdcuneobike.it
Info: ASD Cuneo Bike
Descrizione: Manifestazione ciclistica non competitiva
Maggiori Info: www.asdcuneobike.it

Il regolamento

Ogni ciclista è tenuto a versare prima della partenza, la quota di iscrizione di 15,00 € alla ASD organizzatrice della Randonnée e di accettare senza riserve quanto previsto dal regolamento pubblicato in calce. Si ha altresì l’obbligo di sottoscrivere con firma leggibile il “modulo dichiarazione di responsabilità / liberatoria” e di servirsi del ROAD BOOK, predisposto dall’ASD CUNEO BIKE oppure scaricare online la traccia GPX Openrunner sul proprio device e seguire il percorso preferito.

È bene ricordare, inoltre, che ogni partecipante deve essere a conoscenza che la ASD organizzatrice della randonnée non presidia il percorso e pertanto egli è in libera escursione personale. Si dovrà infine osservare lungo il percorso le norme del Codice della Strada