Randonnée 5 Mila Marche 2022, una sfida mostruosa: i segreti del percorso da “squali”

Il gruppo sulle strade incantevoli delle Marche (foto: 5 Mila Marche)
Tempo di lettura: 2 minuti

Alla vigilia della Gran Fondo 5mila Marche (che quicicloturismo.it presenta a parte) si svolgerà una delle più dure randonnée dell’anno: 255 chilometri con ben 5.110 metri di dislivello per la Randonnée 5 Mila Marche 2022. Avrà anch’essa partenza ed arrivo a Porto Recanati, sulla riviera adriatica, ma avrà carattere non agonistico. Appuntamento sabato 15 ottobre, con partenza ben prima dell’alba, dalle ore 6 alle 6.30 dal Lungomare di via Lepanto. Dopo un breve tratto pianeggiante di 6 chilometri, a San Girio inizia la prima salita, facile, 3 chilometri a 5% di pendenza media, sino a Potenza Picena. Segue una lunga porzione vallonata di 25 chilometri verso Macerata. Si transita da Polenza e da Tolentino, poi si affronta l’ascesa di San Ginesio, con pendenze sino al 9%.

Randonnée 5 Mila Marche 2022, i segreti del percorso e le salite. verso Sassotetto si fa dura!

Si giunge senza difficoltà a Sarnano, dove ha inizio la prima delle due salite “hors catégorie” della 5Mila Marche. E’ oltre 15 chilometri e porta alla famosa località sciistica di Sassotetto prima e al Valico di Santa Maria Maddalena (1445 metri) poi. La pendenze sono sostenute: 6,1% la media, 12% la massima. Il troncone più duro è quello che porta a Sassotetto.

Raggiunto il 100° chilometro del percorso, s’inizia una lunga discesa (15 chilometri) che termina allo stupendo Lago di Fiastra. Dopo San Lorenzo si risale al borgo di Fiastra (2 chilometri non difficili) e al bivio Sfercia si completa la prima metà del tracciato.

Un breve strappo per arrivare a Camerino, poi la porzione veloce e agevole verso Matelica è interrotta dall’ostico ma breve strappo (10%) di Castel Santa Maria. Poco più in là prende avvio la seconda importante salita della giornata: sono i 13 chilometri con pendenze a volte oltre il 10% del Monte San Vicino (1213 metri). Si scende a Frontale, s’incontra la breve erta di Apiro, poi dal Lago di Castreccioni si sale a Villa Pozzo e a Cingoli. Qui inizia la parte più facile della 5Mila. Si scende per una quindicina di chilometri sino a svoltare a destra direzione Montefano. E’ l’ultima salita, poi resterà soltanto un tratto ondulato di una dozzina di chilometri per terminare la prova a Porto Recanati.

Iscrizioni alla Randonnée 5 Mila Marche 2022 sul portale ENDU. Alle ore 15 di venerdì 14 ottobre apre il Villaggio 5Mila a piazza Brancondi.

Informazioni: https://www.5milamarche.com/