Sabato la presentazione del calendario ARI 2022

Atleti impegnati durante una Randonnée
Tempo di lettura: 2 minuti

Sabato prossimo, 23 ottobre, giorno di vigilia della Randonnée del Cuore, che chiuderà la stagione 2021, sarà varato ad Albano Sant’Alessandro, in provincia di Bergamo, il calendario ARI del prossimo anno. L’evento si terrà al termine del consiglio direttivo previsto per domenica mattina (ore 8.30-10.30). Si terrà poi un’assemblea (ore 11-13), aperta a tutti, durante la quale saranno dibattuti i temi più attuali del mondo dei brevetti, mentre nel pomeriggio saranno premiati i campioni italiani 2021, i randonneurs che hanno portato a termine con successo almeno 5 super Randonnée e i ciclisti che più si sono messi in evidenza nelle challenges regionali.

I vertici dell’ARI hanno già illustrato pubblicamente i principi seguiti nella compilazione del calendario. “Negli ultimi anni il numero delle manifestazioni si è moltiplicato – spiegano – e realizzare un calendario  senza sovrapposizione s’è fatto sempre arduo. Per superare l’impasse abbiamo fissato una serie di linee-guida con lo scopo di pianificare le sequenza degli eventi assegnando la priorità agli appuntamenti più importanti”.

E’ stata così configurata una suddivisione dell’Italia in macroregioni e realizzata una piramide che presenta al vertice superiore l’apertura della stagione, il Raduno della Nazionale ed il Meeting d’Autunno. Negli strati sottostanti compaiono le prove dell’Italia Gran Tour e i brevetti di 1.000 chilometri ed oltre; poi le randonnée da 600 e 400 chilometri, a seguire quelle da 300 e 200 chilometri.

In caso di sovrapposizione con altre manifestazioni dello stesso genere, verrà agevolata la società che non ha ancora inserito alcuna manifestazione in calendario. In altre parole, qualora un organizzatore avesse già collocato una o più prove di lunghezza superiore, dovrà cedere il passo alla società che non ha ancora beneficiato dell’inserimento in calendario. Infine verranno collocate in calendario le randonnée promozionali (ciclopedalate).

Confermata per domenica mattina (partenza ore 8-9) la Randonnée del Cuore, con percorsi da 200 e 100 chilometri.