Terminillo Marathon, Paolo Ferri: «Organizzare così è dura, ma ce la faremo!»

La salita del Terminillo in una foto d'archivio
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Terminillo Marathon doveva essere in programma il 6 giugno a Pian de’ Valli in provincia di Rieti, ma il Covid ha costretto gli organizzatori a temporeggiare qualche altro mese e a posticipare l’evento il 22 agosto. Paolo Ferri e la sua 4F Sport sono organizzatori di eventi nel Centro Italia da tanti anni e anche durante la Pandemia non hanno mai gettato la spugna nemmeno nel 2021.

Prima della “Classica” Gran Fondo su strada infatti avranno in programma il primo appuntamento stagionale con le ruote grasse domenica 20 giugno a Leonessa.

La situazione non è delle migliori” afferma Paolo Ferri a quicicloturismo.it. “Oltre alla difficoltà di gestione con le linee guide Covid, c’è anche il fattore economico che incide. Purtroppo gli sponsor sono sempre più difficili da reperire e le iscrizioni rimangono incerte fino all’ultima settimana”.

Da un lato quindi i problemi burocratici e dall’altro quelli economici. “Organizzare un evento comporta un impegno annuale. La situazione sanitaria in continua evoluzione ci fa perdere del tempo utile nella preparazione delle evento. Se non si lavora con tranquillità, poi bisogna correre e si rischiano errori”. Il sentore non è dei migliori in casa Terminillo Marathon, ma in ogni caso Ferri assicura che la tappa di apertura del Circuito Fanta Bici verrà svolta regolarmente. “Non ci sono dubbi sulla fattibilità del nostro evento e lo confermiamo a tutti quelli che sono ancora dubbiosi”.

Iscrizioni aperte dunque sul sito ufficiale della manifestazione al costo di 40 euro fino al 31 maggio.