Randonnée del Vallone Bellunese: la Birreria di Pedavena accende lo show il 10 aprile

Mappa pronta e tutti in sella. La Randonnée del Vallone Cuneese arriva nel prossimo weekend

La trepidante attesa della Randonnée del Vallone Bellunese si conclude felicemente oggi 6 aprile, con l’entrata del Veneto nella fascia arancione. Lo storico brevetto di Pedavena, che da qualche anno ha sostituito Ponte nelle Alpi, potrà quindi svolgersi regolarmente in questo fine settimana. In modalità Random, come previsto, e ovviamente nel totale rispetto delle vigenti leggi anti-Covid. I partecipanti dovranno quindi espletare in completa autonomia le operazioni di partenza e di controllo intermedio per via della totale assenza di personale in quelle sedi. Per spostarsi dalla loro residenza alla località di partenza e per il rientro i randonneur dovranno compilare un’autocertificazione.

Randonnée del Vallone Bellunese: gli iscritti e il percorso

Lo spostamento è consentito anche da fuori regione ed anche fra regioni collocate in fasce di colore diverso.
All’evento risultano già iscritti una cinquantina di ciclisti. Partenza e arrivo saranno presso la Birreria di Pedavena. Sarà possibile prendere il “via” dalle ore 6 alle 12 sia sabato 10 che domenica 11 aprile. Per questa edizione sono previste molte modifiche al percorso a causa della chiusura al transito di alcune strade secondarie. Sono stati eliminati il passaggio con controllo ad Arsiè, la breve e spettacolare discesa di Schiucaz, in Alpago, la salita di Ceresera e un tratto di ciclabile sulla Sinistra Piave. Nonostante questo, l’itinerario sarà tutt’altro che banale, 200 chilometri e 2.300 metri di dislivello. Il percorso ridotto si snoderà invece su una distanza di 140 chilometri.