PRESTIGIO 2024 / Il 7 aprile la GF Via del Sale: «Sulle strade del Tour non mancheranno le sorprese…»

Via del Sale
Il logo della GF Via del Sale 2024
Tempo di lettura: 3 minuti

È in programma domenica 7 aprile la 27ª edizione della Granfondo Via del Sale, che come da tradizione prenderà il via dal Lungomare di Cervia. L’edizione 2024 di quella che è una delle Granfondo italiane più amate si presenta ricca di novità, come racconta Claudio Fantini, amministratore delegato del Fantini Club.

«Innanzitutto, abbiamo abbassato i prezzi, perché ci siamo resi conto che il covid ha cambiato le prospettive. L’anno scorso c’era un prezzo fisso a 50 euro, quest’anno invece siamo partiti da 30, che ovviamente salgono via via che si avvicina la data dell’evento. Solo nell’ultima settimana prima della Granfondo, comunque, si arriverà ai 50 euro dell’anno scorso. Questa idea sta piacendo, sono arrivati buoni numeri. Inoltre, per chi si iscrive c’è la possibilità di acquistare a soli 20 euro una maglia prodotta da GSG Sports Wear, azienda leader nel mondo dell’abbigliamento sportivo per ciclisti».

La principale peculiarità di quest’anno, però, è che proprio davanti al Fantini Club, sul Lungomare di Cervia, è piazzato il km 0 della seconda tappa del Tour de France, in programma il 30 giugno. «Abbiamo programmato una serie di eventi collaterali dedicati al Tour, che si svolgeranno il 5 e il 6 aprile, nei giorni immediatamente precedenti alla Granfondo. Sabato 6 avremo ospite Beppe Conti che presenterà il suo nuovo libro, “Il giallo del Tour”. Venerdì 5, invece, ci sarà una cena organizzata in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna. La nostra idea è dare vita a un weekend di grande ciclismo, in cui si possa respirare aria di Tour. Nel corso delle tre giornate avremo grandi ospiti, tra cui ex vincitori di Tour. Non voglio anticipare nulla: dico solo che non mancheranno le sorprese…».

Tra le novità anche importanti modifiche nei percorsi. «Abbiamo inserito nuove salite, così anche chi è già venuto qui più volte potrà trovare nuovi stimoli. I partecipanti potranno scegliere tra due percorsi, entrambi studiati nei minimi dettagli e molto emozionanti: Riopetra (145 km, 1778 metri di dislivello) e Montecavallo (104 km, 999 metri di dislivello). Quello che non cambia è la grande hospitality, il cui valore ci viene riconosciuto anche dai ciclisti. La nostra gara parte e arriva sul Lungomare di Cervia, un luogo caratteristico e suggestivo, in cui praticamente si pedala attaccati all’acqua e alla spiaggia. Cervia metterà a disposizione oltre 400 alberghi di ogni tipologia, e ancora una volta il Fantini Club sarà il vero e proprio centro dell’evento. Lì, infatti, si svolgeranno le conferenze stampa, il ritiro del pacco gara, e poi il grande pasta party legato al nostro territorio. Non mancheranno primi, secondi, dolci, gelato, caffè, birra e vino, e ogni partecipante avrà la possibilità di servirsi quante volte desidera».

La GF Via del Sale, inserita quest’anno all’interno del Prestigio di Cicloturismo, fa parte anche del Campionato Italiano ACSI, della Alé Challenge, delle Nalini Road Series, del Giro del Granducato di Toscana. Inoltre, all’interno della Granfondo si svolgerà il Campionato Italiano SAP, che vedrà la partecipazione di centinaia di rappresentanti delle forze dell’ordine tra poliziotti, carabinieri, finanza, vigili del fuoco, aeronautica e marina. Le forze dell’ordine, naturalmente, saranno impegnate anche lungo il percorso. «Circa 500 persone collaborano con noi per garantire la massima sicurezza. Avremo un elicottero, un medico che seguirà la gara in moto, 7 ambulanze, più di 20 tra medici e infermieri coinvolti, l’ospedale di Cervia pronto per ogni evenienza e anche altre strutture ospedaliere allertate».

Infine, gli iscritti alla GF Via del Sale avranno la possibilità di giocarsi un premio di notevole valore. «Alcuni partecipanti sorteggiati avranno la possibilità di vivere la seconda tappa del Tour da una tribuna vip che monteremo qui al Fantini Club. Il 30 giugno saranno nostri ospiti e potranno assistere al passaggio non solo dei corridori, ma anche di tutta la carovana del Tour. Faremo un’estrazione e la domenica 7, il giorno della gara, comunicheremo i vincitori».

Tutte le informazioni sono disponibili su: https://www.granfondoviadelsale.com.