Gran Fondo Michele Scarponi, rivoluzione percorsi: cambiano così

Michele Scarponi, in una foto d'archivio dal Tour of Oman 2016
Tempo di lettura: < 1 minuto

Apportate, per ragioni di sicurezza, alcune modifiche ai tracciati della Gran Fondo Michele Scarponi-Strade Imbrecciate di domenica 2 ottobre a Filottrano (An). Scopritele con noi, in tutti i dettagli, su quicicloturismo.

Gran Fondo Michele Scarponi, i cambiamenti e le modifiche dei tre percorsi: ecco come cambiano

Il chilometro 0 sarà posizionato in località Tavignano, nei pressi dell’incrocio con la SP 502. Dalle vie del centro di Filottrano alle ore 8.25 ci sarà un trasferimento ad andatura controllata fino a località Tavignano. La chiusura delle griglie è prevista per le 8.15.
I chilometraggi dei tre tracciati, dunque, saranno questi: il lungo misurerà 118 chilometri (dislivello di 3000 metri), il medio sarà di 73 chilometri (dislivello di 1900 metri) e il corto non competitivo sarà di 53 chilometri (dislivello di 1000 metri).
Si ricorda che fino al 30 settembre sarà possibile iscriversi versando la quota di 50 euro (clicca qui).

Il percorso lungo

Il percorso lungo, tra i due il più impegnativo, è senza dubbio il più suggestivo ed emozionante, saranno percorse le strade dove Michele si allenava tra cui due tratti con strada imbrecciata.

Il percorso medio

Un percorso decisamente meno impegnativo ma non meno spettacolare, verrano allo stesso modo affrontanti i due tratti di strata imbrecciata.

Il percorso corto (non competitivo)

In questa edizione della Gran Fondo Michele Scarponi è stato introdotto un ulteriore percorso non competitivo di 53 km circa.

Tutti i dettagli sul sito internet ufficiale. Si ricorda anche la pagina Facebook dell’evento. Per avere informazioni, invece, si potrà scrivere a granfondomichelescarponi@gmail.com, oppure visitare il sito ufficiale della corsa marchigiana.