Laigueglia Lapierre: Gran Fondo con posti limitati. Ecco quanti possono partecipare

Corridori impegnati nella Gran Fondo Laigueglia Lapierre (foto: Stefano Spalletta/Gran Fondo Laigueglia Lapierre)
Tempo di lettura: 2 minuti

Un paradiso in terra: così l’esploratore e antropologo norvegese Thor Heyerdahl definì Colla Micheri. Se dopo aver girato il mondo e affrontato il Pacifico sulla grande zattera di balsa “Kon Tiki”, l’esploratore norvegese decise di trasferirsi in questo piccolo borgo ligure, un motivo ci sarà stato. Il paesaggio, protagonista della Gran Fondo Laigueglia Lapierre, che si mostra alla vista nelle giornate serene è, infatti, davvero unico: da una parte si assiste allo spettacolo immobile del mare, da cui emergono le coste della Corsica, dall’altro i monti innevati delle Alpi. La news di oggi riguarda il numero di partecipanti: posti limitati, vi spieghiamo tutto con dovizia di particolari su quicicloturismo.

Un evento straordinario in una cornice naturale unica

Una straordinaria cornice naturale, che ha conquistato anche patron Vittorio Mevio che da dodici anni ha spostato l’arrivo della granfondo a Colla Micheri, per regalare emozioni incredibili ai partecipanti e tutelare la loro incolumità, con un arrivo in salita lontano dal centro abitato di Laigueglia.

La sicurezza è sempre stata uno dei punti di forza della struttura organizzativa del GS Alpi, che investe ogni anno nuove risorse per la tutela dei partecipanti, studiando percorsi di gara affascinanti e allo stesso tempo sicuri, monitorando lo svolgimento della manifestazione attraverso sistemi satellitari che permettono un rapido intervento in caso di incidente, la gestione delle motostaffette per la copertura dei gruppi in cui si suddivide il plotone e la dislocazione dei mezzi al seguito.

Quest’anno inoltre, dopo aver valutato attentamente una richiesta del sindaco Roberto Sasso Del Verme, il comitato organizzatore della manifestazione ha deciso di chiudere le iscrizioni al raggiungimento dei 1500 iscritti.

Un traguardo sempre più vicino. Mancano ancora ventitrè giorni alla data di svolgimento della manifestazione e il traguardo dei 1500 iscritti si avvicina. La Granfondo Laigueglia Lapierre è la prova d’apertura del calendario internazionale granfondo e rappresenta il primo vero test per coloro che hanno scelto una stagione da protagonisti, ma anche per chi, pur non avendo particolari velleità, decide di confrontarsi con il cronometro. Intanto continuano ad arrivare adesioni di società e corridori di altre nazioni, che hanno già partecipato alla Granfondo nelle scorse stagioni e dopo l’assenza a causa della pandemia, torneranno a pedalare lungo i 118 chilometri del percorso unico della Granfondo Laigueglia Lapierre.

Le iscrizioni si chiudono alle ore 20,00 di Mercoledi 23 febbraio 2022 per riaprire sul posto nelle giornate di Sabato 26 e Domenica 27 a:


€ 50       dal 01/02/22 al 23/02/22
€ 55       direttamente sul posto nei giorni 26-27/02/22 (disabili € 35.00)

Entra nel sito della manifestazione per iscriverti alla Granfondo Laigueglia Lapierre.

Il programma della Granfondo Laigueglia Lapierre 2022.

Il calendario del Gran Trofeo Gs Alpi 2022: apertura con la Laigueglia Lapierre

27 febbraio Gran Fondo Internazionale Laigueglia Lapierre a Laigueglia (Savona)

13 marzo Gran Fondo Internazionale Alassio a Alassio (Savona)

01 maggio Gran Fondo Internazionale Torino Motovelodrono di Torino a Torino

26 giugno Gran Fondo Internazionale Gavia e Mortirolo a Aprica (Sondrio)

Costo abbonamento 2022:

– Euro 140 iscrizione a quattro manifestazioni

– Euro 115 iscrizione a tre manifestazioni

Iscriviti qui

Per ulteriori informazioni consultare il sito Gs Alpi