La seduta avanzata? Sì, ma non per tutti…

Tempo di lettura: < 1 minuto

Le ultime tendenze tra i campioni si orientano verso una posizione della sella in avanti, cannotti senza arretramento e manubri posti a filo con lo sterzo. Per essere pronti agli scatti, più aerodinamici, e per poter concentrare in maniera più efficiente la forza. Assetti quasi estremi però che mal si conciliano con le esigenze dei cicloamatori. Vi spieghiamo il perché.