Gran Fondo Squali-Trek / Successo strepitoso a Cattolica e Gabicce Mare per la prima prova del Prestigio Cicloturismo

L'arrivo della Gran Fondo Squali-Trek a Gabicce Monte: successo strepitoso per la prima prova del Prestigio Cicloturismo
Tempo di lettura: < 1 minuto

Su e giù. Dentro e fuori. Tra salite e discese, mari e monti. Con il vento sulla faccia, la fatica nelle gambe, la gioia di pedalare. In quell’infinito viaggio rappresentato dalla magia del ciclismo che, dopo tanti punti di sospensione, è tornato a mettere un punto esclamativo con la Gran Fondo Squali-Trek di Cattolica e Gabicce Mare, organizzata dal Velo Club Cattolica e dal Cicloteam 2001 con una perfetta cura dei particolari sin dal primo giorno di un weekend bellissimo nella Shark Arena e sulle strade dell’Emilia-Romagna e delle Marche, per la prima prova del Prestigio Cicloturismo.

Gran Fondo Squali-Trek: giornata da favola a Cattolica e Gabicce Mare

Sono stati 2500 i partecipanti che hanno colorato i 93 chilometri della gara caratterizzata da un percorso tecnico, di costante che ha lanciato la sfida ai propri limiti di tutti: sorrisi, grinta, determinazione, i meritati ristori in un clima gradevole e di ritrovata normalità, impreziosito dalla presenza della madrina della Gran Fondo Squali-Trek, la campionessa mondiale Letizia Paternoster.

La vittoria della gara è andata Pietro Dutto che ha preceduto Diego Frignani e Fabio Fadini. Nella Top Ten anche Igor Zanetti, Vincenzo Pisani, Carlo Muraro, Ettore Carlini, Massimo Pirrera, Alessandro Motta e Niki Giussani.