Nove Colli, al via le operazioni di regolarizzazione

Cartello nove colli

Dopo non poche polemiche da parte degli atleti iscritti alla 50ª edizione della storica Nove Colli, dal 1° aprile sono aperte le procedure di regolarizzazione. Il c.o. qualche settimana fa ha comunicato il posticipo dell’evento al 26 settembre senza la possibilità di congelare la propria iscrizione al 2022. Molti atleti hanno preso negativamente questa scelta. Gli appassionati in un primo momento si sono visti costretti a partecipare alla Gran Fondo o a perdere l’intera somma versata. Ma non proprio così…

Fino al 30 aprile sarà possibile confermare la propria partecipazione, iscriversi alla lista di attesa o rifiutare la propria partecipazione ma avere la possibilità di recuperare la divisa in edizione limitata compresa nella quota di iscrizione. Inoltre chi conferma la propria iscrizione poi potrà cederla ad un altro atleta non ancora iscritto.

Chi conferma la partecipazione all’edizione del 26 settembre dovrà versare un adeguamento pari a € 10,00 per il contributo spese e i protocolli COVID. Chi non ha intenzione di partecipare alla nuova data invece può richiedere la spedizione del completo ufficiale direttamente a casa. La maglia e il pantaloncino Sportful Limited Edition sarà spedito previo contributo spese di corriere di 5,50 €.

Per tutti gli atleti che confermeranno, dal 1 al 31 luglio la propria partecipazione sarà disponibile la procedura di “sostituzione del partecipante”. Unico modo possibile per chi non ha la possibilità di parteciparvi e non vuole perdere la cifra di iscrizione.

Infine dal 1° luglio al 31 agosto sarà disponibile la procedura di acquisto chip (per chi ancora non ne fosse in possesso).