Terminillo. Sul “gigante” dell’Appennino

Tempo di lettura: < 1 minuto

L’ascesa, lunga e con pendenze costanti, non concede respiro. Da Vazia pochi passaggi semplici, da Leonessa invece le pendenze leggere finiscono dopo sette chilometri. Quassù hanno battagliato anche i grandi scalatori del Giro d’Italia