Granfondo Il Lombardia: le dure pendenze del Muro di Sormano attendono i primi corridori

Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo circa venticinque chilometri di mangia e bevi, i primissimi corridori della Granfondo Il Lombardia hanno approcciato la Colma, e successivamente il Muro di Sormano.

Qui, la strada sale vertiginosamente ad un pendenza media del 15,8% ed una massima del 27%. Uno sforzo davvero impegnativo e che costringerà qualcuno a mettere “piede a terra”. Ad accompagnare e seguire la dura ascesa anche le scritte sull’asfalto ed i cartelli a bordo strada.

Ricordiamo che per i meno allenati è stata confermata la deviazione di 2 chilometri che permette di raggiungere la vetta percorrendo una salita meno impegnativa.