Brevetto Uboldo-Mottarone-Uboldo: due tracciati in programma domenica 12 settembre

Un altro bell'appuntamento per tutti gli appassionati randonneur
Tempo di lettura: < 1 minuto

Si svolge domenica 12 settembre la quarta edizione della Uboldo-Mottarone-Uboldo. Il brevetto prenderà dunque il via da Uboldo, grosso centro a metà strada tra Milano e Varese. Due percorsi (320 e 215 chilometri) giungeranno sino alla famosa vetta che si erge nei pressi del Lago Maggiore, mentre un terzo itinerario (130 chilometri) farà assai prima dietrofront. Per le due distanze maggiori la bandierina dello start s’abbasserà alle ore 5 e sarà possibile partire sino alle 6. Per il “corto”, invece, la “forbice” è dalle ore 7 alle 8.

La prima parte del percorso non presenta serie difficoltà altimetriche, solo qualche semplice saliscendi, prima ai margini del Parco del Ticino, poi, una volta raggiunto il Piemonte, lungo la sponda occidentale del Lago Maggiore. Sarà a Stresa che si lascerà il litorale del Verbano per iniziare la lunga e impegnativa salita che porterà sulla cima del Mottarone (1492 metri), montagna granitica delle Alpi Pennine più volte affrontata dal Giro d’Italia. Terminati i 21 chilometri di ascesa (nel finale ci sono passaggi anche oltre il 10%), si scenderà verso il Lago d’Orta, toccando la bella cittadina di Omegna. Seguirà la non difficile salita della “Cesara” mediante la quale si giungerà a Borgomanero, porta d’accesso alla zona collinare del Novarese, famosa per i suoi vigneti. Il suggestivo passaggio presso il maestoso Santuario di Boca precederà il facilissimo finale che inizierà tra le risaie novaresi prima del rientro in Lombardia.

Informazioni: tel. 3357487622